Broadsoft

Guida Utente per la Distribuzione di Criteri di Gruppo

Questo documento ti guiderà attraverso l'assegnazione o la pubblicazione del nostro software client verso specifici utenti o computer utilizzando la Politica di Gruppo in Windows Server 2008. Si prevede che sia già stato creato e inserito un gruppo di utenti contenente utenti o computer che richiedono l'accesso al software.

Assegna un Client di Prima Parte a un Gruppo

Inizia usando uno strumento di compressione file come 7zip o WinRAR per estrarre i 2 seguenti file dall'ultima versione rilasciata del file di installazione client.exe:

  1. UCClient.msi
  2. Resource2.lib

Inseriscili in una cartella su un server e assicurati che la cartella sia accessibile agli utenti e/o ai computer appropriati applicando le opportune autorizzazioni di condivisione. Prendi nota del "Percorso di Rete" della cartella come poiché ne avrai bisogno in seguito, sarà qualcosa tipo \\server_name\shared_folder.

Accedi come amministratore di dominio usando uno dei computer Windows Server connessi al dominio e avvia la "Console Gestione Criteri di Gruppo".

Nota:le istruzioni e le schermate si basano su Windows Server 2008.

Puoi avviarlo dal menu "Start" di Windows (Start > Tutti i programmi > Strumenti di amministrazione > Gestione Criteri di Gruppo) oppure tramite il Pannello di Controllo di Windows (Pannello di Controllo > Strumenti di Amministrazione > Gestione Criteri di Gruppo).

Nella struttura della console, naviga verso il dominio corretto, poi clicca con il pulsante destro del mouse sull'opzione "Oggetti Criteri di Gruppo" e clicca su "Nuovo". Inserisci un nome per il tuo nuovo oggetto, lascia selezionato "(nessuno)" nel menu a discesa "Origine di Partenza GPO" e clicca su "OK". Il tuo nuovo oggetto apparirà nella sezione "Politica di Gruppo degli Oggetti" dell'albero della console. Clicca sull'icona "+" per espandere la sezione se non riesci a vedere il tuo nuovo oggetto.

Group Policy Management Console

Devi collegare il tuo nuovo oggetto politica di gruppo al dominio corretto. Nella struttura della console, clicca con il pulsante destro del mouse sul dominio appropriato nella sezione "Domini" e poi clicca con il pulsante sinistro del mouse sull'opzione "Collega ad un GPO esistente..." nel menu a comparsa.

Console tree close up

La finestra "Seleziona GPO" si aprirà ed elenca gli oggetti della politica di gruppo che trova all'interno del dominio. Dovresti essere in grado di vedere il nuovo oggetto politica di gruppo che hai creato, quindi selezionalo e clicca su "OK".

Select GPO window

Clicca con il tasto destro del mouse sull'oggetto della politica nella struttura della console e clicca su "Modifica..." per aprire l'"Editor Gestione Politica di Gruppo".

Console tree close up

Nella sezione "Configurazione utente" della struttura della console, espandi "Criteri" e poi "Impostazioni software". Clicca con il tasto destro del mouse su "Installazione software", poi clicca con il tasto sinistro su "Nuovo" e poi su "Pacchetto...".

Console tree close up

Devi digitare il percorso completo Universal Naming Convention (UNC) della cartella del pacchetto del programma di installazione del software client nella finestra di dialogo "Apri", ed è qui che viene utilizzato il "Percorso di rete" che hai annotato in precedenza. Non utilizzare il pulsante "Sfoglia" per navigare nella cartella. Se lo fai, verrà utilizzata la convenzione di denominazione errata. Dopo aver digitato UNC, dovresti vedere il file elencato UCClient.msi, quindi selezionalo e clicca su "Apri".

The 'Open' dialog box

La schermata successiva ha tre opzioni su come distribuire il client.

Selezionare "Avanzate" ti offrirà il massimo controllo sulla distribuzione del software, ti suggeriamo pertanto di utilizzarlo. Le opzioni più utilizzate si trovano nella scheda "Distribuzione".

Deploy software window

Puoi scegliere tra una distribuzione pubblicata e una distribuzione assegnata nel gruppo "Tipo di distribuzione".

Deployment tab

Selezionare "Pubblicato", permette all'utente di scegliere se installare o meno il software.

Selezionando "Assegnato" si assicura che il software sia installato automaticamente, ovvero che l'utente non abbia scelta.

È importante anche che sia selezionata l'opzione "Installa l'applicazione all'accesso".

Potresti voler modificare alcune delle altre impostazioni nel gruppo "Opzioni di distribuzione". Clicca su "Applica" per accettare le impostazioni avanzate.

Clicca su "OK" per continuare una volta effettuata la scelta.

Quando crei una nuova politica di gruppo, questa viene automaticamente applicata al gruppo "Utenti Autenticati", quindi devi rimuovere questo gruppo. Nella sezione "Filtro di Sicurezza", seleziona "Utenti Autenticati" e clicca su "Rimuovi".

Una volta rimosso, clicaca sul pulsante "Aggiungi" (accanto a "Rimuovi"). Questo aprirà la finestra "Seleziona Utente, Computer o Gruppo".

Group Policy Management Console

Nell'area di testo "Inserisci l'oggetto per selezionare (esempi)", inizia a digitare il nome del gruppo al quale vuoi assegnare la politica di gruppo. Dopo aver digitato alcuni caratteri, clicca sul pulsante "Controlla Nomi" per visualizzare un elenco di oggetti che contengono i caratteri che hai digitato. Trova e seleziona l'oggetto richiesto e clicca su "OK".

Select User, Computer, or Group window

In base alla tua configurazione di Windows, potrebbe essere necessario "applicare" la tua politica di gruppo. L'applicazione garantisce che non venga annullata da un'altra politica di gruppo, quindi, è consigliabile applicarla alla tua politica, se possibile. Per fare questo, trova la tua politica di gruppo nella sezione del dominio appropriata dell'albero della console, clicca con il pulsante destro del mouse e seleziona "Forzata" dal menu a comparsa. Considera che la tua politica di gruppo è elencata due volte, una volta nella cartella principale del dominio e di nuovo nella sottocartella "Oggetti della Politica di Gruppo". Devi cliccare con il pulsante destro del mouse nell'elenco che si trova nella cartella principale, non nella cartella "Oggetti della Politica di Gruppo".

Enforcing policy from the console tree

Questa è la fine del processo di installazione sul server. Tuttavia, ogni utente del gruppo dovrà eseguire due ulteriori azioni al successivo accesso per forzare l'azione della della politica di gruppo. In caso contrario, la politica di gruppo potrebbe non essere avviata immediatamente da Windows, ma ad intervalli casuali per bilanciare il carico del server.

Una volta che l'utente ha eseguito l'accesso, deve aprire la finestra "Esegui" (tasto Windows + R) ed inserire il seguente comando:

gpupdate /force

The 'Run' window

Quando gpupdate ha completato il suo lavoro, gli utenti devono riavviare i loro computer. Il software client ora sarà disponibile per l'installazione o l'utilizzo immediato al riavvio del computer.

Distribuzione di Impostazioni Aggiuntive Utente

Una volta che il software client è stato distribuito ai computer pertinenti, a quel punto è possibile distribuire qualsiasi impostazione utente pertinente da UCADTool. Si prega di fare riferimento alla guida separata di UCADTool su come completare questo. Importante! Quando si seleziona la composizione TAPI, il client deve essere eseguito come amministratore su ciascuna macchina e la composizione TAPI non verrà attivata fino al riavvio della macchina stessa.

 Report this page

Personal/Company details provided to us through this website regarding an enquiry will only be used to specifically deal with that enquiry. We will not disclose your personal information to a third party or use it for marketing purposes without your permission. Please see our Privacy Policy for more information.